Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
rapp_ue

Istituzioni

 

Istituzioni

LE ISTITUZIONI EUROPEE

 

 
LA COMMISSIONE EUROPEA

cion21

 

La Commissione è l'organo esecutivo dell'Unione Europea e rappresenta gli interessi dell’Unione nel suo complesso. La sede centrale è a Bruxelles, con alcuni servizi a Lussemburgo.

La Commissione ha rappresentanze in tutti gli Stati Membri dell’UE e 139 delegazioni sparse in tutto il mondo. Le sue funzioni principali sono:
1. presentare proposte legislative, che vengono successivamente adottate dagli organi europei “co-legislatori”, ovvero il Parlamento europeo e il Consiglio dei Ministri
2. applicare il diritto europeo (se necessario con l’aiuto della Corte di giustizia dell’UE)
3. fissare gli obiettivi e le priorità dell'azione dell'UE mediante il programma annuale di lavoro della Commissione e adoperarsi per realizzarli
4. gestire e attuare le politiche e il bilancio dell'UE
5. rappresentare l'Unione al fuori dell'Europa

Per maggiori informazioni, visitare il sito: http://ec.europa.eu/index_it.htm

_______________________________ 



IL CONSIGLIO EUROPEO

jl21

 

Il Consiglio Europeo definisce le priorità e gli orientamenti politici generali dell'Unione Europea. È composto dai Capi di Stato o di Governo degli Stati Membri dell'Unione, dal suo Presidente e dal presidente della Commissione Europea.
Non fa parte dei legislatori dell'Unione e pertanto non negozia né adotta atti legislativi.
Stabilisce invece l'agenda politica dell'Unione, generalmente adottando "conclusioni" che individuano le questioni problematiche e le misure da intraprendere.

Per maggiori informazioni, visitare il sito: http://www.consilium.europa.eu/it/home/
 

______________________________



IL PARLAMENTO EUROPEO

pe21

 

Il Parlamento Europeo (PE) agisce in qualità di co-legislatore e condivide con il Consiglio il potere di adottare e modificare le proposte legislative e di decidere sul bilancio dell'UE. Vigila inoltre sull'operato della Commissione e degli altri organi dell'UE e coopera con i parlamenti nazionali degli Stati Membri, che apportano il loro contributo. I deputati del PE sono scelti direttamente dagli elettori di tutti gli Stati membri per rappresentare gli interessi dei cittadini nel processo legislativo europeo e per garantire il funzionamento democratico delle altre istituzioni dell'UE.

Per maggiori informazioni, visitare il sito: http://www.europarl.europa.eu/portal/it

_______________________________ 



IL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE 

ecosoc1

 

Il Comitato Economico e Sociale europeo (CESE) è un organo consultivo dell'Unione Europea. Istituito nel 1957, esso fornisce consulenza qualificata alle maggiori istituzioni dell'UE (Commissione, Consiglio e Parlamento europeo) attraverso l'elaborazione di pareri sulle proposte di leggi europee, e si esprime inoltre con pareri formulati di propria iniziativa su altre problematiche che a suo
giudizio meritano una riflessione. Uno dei compiti principali del CESE è fungere da ponte tra le istituzioni dell'UE e la società civile organizzata: il Comitato promuove la democrazia partecipativa nell'UE e contribuisce a rafforzare il ruolo delle organizzazioni rappresentative della società civile stabilendo un dialogo strutturato con tali organizzazioni negli Stati Membri dell'UE e in altri paesi del mondo.

Per maggiori informazioni, visitare il sito: http://www.eesc.europa.eu/?i=portal.it.home

_______________________________


IL COMITATO DELLE REGIONI

cor1

Il Comitato delle regioni (CdR) è un organo consultivo dell'UE composto da rappresentanti eletti a livello locale e regionale provenienti da tutti i 28 Stati Membri. Il CdR offre alle città e alle regioni la possibilità di esprimere formalmente la loro opinione nel processo legislativo dell’Unione europea per assicurare che la posizione e le esigenze degli enti regionali e locali siano rispettate.

Per maggiori informazioni, visitare il sito: http://cor.europa.eu/it/Pages/home.aspx

 
_______________________________


CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

corte giustizia

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea, con sede a Lussemburgo, garantisce che il diritto dell'UE venga interpretato e applicato allo stesso modo in ogni paese europeo e che i paesi e le istituzioni dell’Unione rispettino la normativa dell’UE. Dirime inoltre le controversie giuridiche tra governi nazionali e istituzioni dell'UE. Può essere adita, in talune circostanze, anche da singoli cittadini, imprese o organizzazioni allo scopo di intraprendere un'azione legale contro un'istituzione dell'UE qualora ritengano che abbia in qualche modo violato i loro diritti.

Per maggiori informazioni, visitare il sito: http://curia.europa.eu/

 

____________________________

 

L'ITALIA IN BELGIO



Ambasciata d'Italia a Bruxelles

28, rue Emile Claus
1050 Bruxelles
tel.+32.2.6433850
fax+32.2.6485485
E-mail: ambbruxelles@esteri.it


Cancelleria consolare dell'Ambasciata a Bruxelles
38, rue de Livourne
B - 1000 Bruxelles
Tel.: 0032/2/543.15.50
Fax: 0032/2/543.15.56
email: segreteria.bruxelles@esteri.it


Consolato di Charleroi
Rue Willy Ernst, 23
6000 Charleroi
Tel: +32(0)71/32.86.50 / Info: 071/63.10.98
Fax: +32(0)71/31.80.77

 

Istituto Italiano di Cultura Bruxelles
38, rue de Livourne
1000 Bruxelles
Tel. +32/2/533.27.20
Fax. +32/2/534.62.92
e-mail: iicbruxelles@esteri.it

 

Rappresentanza Permanente d'Italia presso il Consiglio Atlantico
Bld. Leopold III - 1110 BRUXELLES
Tel. (+32)(0)2 707 6211
Fax. (+32)(0)2 707 6259
E-Mail: rappnat.mail@esteri.it

Servizio Stampa
E-Mail: natobruxelles.stampa@esteri.it


Agenzia I.C.E.
Place de la Liberté, 12
BE - 1000 BRUXELLES
Tel: (00322) 2291430 - Fax: (00322) 2231596
E-mail: bruxelles@ice.it
 


30